Settimane di intensa attività quelle che si susseguono presso Associazione Culturale Strauss, in questo periodo che sembra avere fatto proprio il vero significato della stagione che stiamo vivendo. Fioritura dunque, della natura che con l’arrivo della primavera ha ripreso colore e fioritura di prolifere collaborazioni locali attraverso le quali la Strauss radica di più e ancora una volta la sua azione sul territorio dove vive e opera. Se l’Europa è l’obiettivo, la realtà locale è il mezzo e i membri della Strauss conoscono bene gli strumenti del proprio lavoro e per questo non prescindono né dai giovani né da un lavoro di squadra che mette la loro organizzazione in rete con gli altri attori del territorio, creando occasioni di crescita e sviluppo. Per tutti. Questo il file rouge che lega tra loro non solo le giornate lavorative della Strauss, ma la stessa alle Istituzioni, agli Istituti Scolastici e alle organizzazioni di Mussomeli con cui da anni ormai la collaborazione è salda e continua e per questo produttiva. Esempi ne sono le attività che i volontari del Servizio Volontario Europeo implementano in ognuno di loro e che hanno contribuito a inserirli nel tessuto sociale, esempio ne è l’appartenenza della Strauss all’organo della Consulta e esempi sono determinati eventi che sono solo la punta dell’iceberg di uno scambio di stima, buone pratiche e fiducia nel lavoro condiviso e cooperato.

Associazione Casa Famiglia Rosetta Onlus e Futurnoi Soc. Coop. Sociale sono due delle organizzazioni locali con le quali la collaborazione ha una storia lunga e importante. Da anni i volontari stranieri ospitati dalla Strauss nell’ambito del Servizio Volontario Europeo svolgono attività presso le loro sedi che hanno perso la formalità di un luogo sconosciuto, divenendo invece familiare e accogliente. E se la quotidianità prevede l’organizzazione di attività giornaliere con gli ospiti di entrambi i centri, ci sono poi delle giornate in cui è giusto e importante fare festa, per celebrare dei momenti che determinano successi, crescita e integrazione.

Così è stato quando lo scorso 17 Febbraio abbiamo partecipato alla XXI Rassegna Canora di Associazione Casa Famiglia Rosetta Onlus, unendoci alla soddisfazione dei responsabili non solo per la riuscita in sé, ma anche e soprattutto nel vedere felici i loro utenti. E noi lo eravamo anche per aver avuto tra loro anche uno dei nostri volontari che ha contribuito all’implementazione e realizzazione dell’evento.

E così è stato anche giorno 21 marzo scorso quando Associazione Culturale Strauss ha potuto curare il convegno di chiusura del progetto “SOCIAL WORKING COMMUNITY” finanziato nell’ambito dell’avviso ministeriale “Giovani per il sociale” implementato da Futurnoi e all’interno del quale la Strauss è stato l’ente che ha curato la pubblicità di tutte le attività progettuali e ha ospitato numerosi giovani impegnati in lunghi periodi di stage e work experience.

Nessuna azione in nessun campo può produrre dei risultati positivi e di successo se si pensa di agire da soli. Sono il lavoro di squadra, l’intesa e la collaborazione a gettare le basi di un’azione che sa di riuscita. E la consapevolezza di aver fatto e bene non si ha solo quando dopo l’inchino si sollevano gli applausi, ma il sentore della riuscita si ha quando mentre si lavora, le mani fanno male perché stanche e gli occhi brillano perché incontrano quelli di chi con noi lavora e condivide sacrifici e intenti.

 

Roberta Lanzalaco @ Associazione Culturale Strauss