Tripudio di colori a Villa Aldisio

Volontari locali, giovani provenienti da diversi paesi europei, ragazzini che trovandosi sul posto si danno da fare per dare una mano.

Un melting pot di culture e colori che prende forma proprio a Villa Aldisio, a Mussomeli, dove Arcistrauss è impegnata con forze proprie e volontarie nel rinnovamento del parco e, grazie anche al contributo degli sponsor, La Mattina Colori SRL, che sta mettendo a disposizione colori e vernici, e Scuola Calcio ASD Mussomeli, che invece ha co-finanziato l’acquisto di pennelli e materiali, il parco si sta trasformando.

     Avete presente quando durante una festa si sparano quelle trombette piene di coriandoli e ciò che ne segue è un’esplosione di colori???

Bene! E allora tenetevi pronti perché questo è quello che vi accadrà appena entrerete dentro Villa Aldisio. Vi sentirete invasi e circondati da colori nuovi e nuove forme che si sveleranno man mano che percorrete i piccoli sentieri di questo bellissimo giardino, la cui vista nulla ha da invidiare a quelli che si affacciano sul mare, anzi. Se di fronte, infatti, si aprono ampie le vallate, è all’interno che la vista godrà dello spettacolo più bello! Sembra quasi di entrare in un posto incantato: graffiti fluo, ringhiere multicolor e una natura che non aspettava altro che rinascere.

Vitalità, in una sola parola. Villa Aldisio è vitale. Come vitale e coinvolgente è l’energia di chi, questa villa, l’ha portata a risplendere come un tempo. Più bella, adesso, perché – come le rughe – i segni sul suo cemento raccontano dei bimbi che l’hanno vissuta, nell’attesa che nuovi bimbi possano tornare a riempirla.

E forse, tra quei bimbi che un tempo giocavano tra i suoi fiori, ci sono quei giovani che, oggi cresciuti, sentono ancora di appartenere a quel luogo che aveva solo bisogno di essere rinnovato per vivere. Di nuovo. Ancora una volta. Giovani dunque, giovanissimi, che armati di secchielli di vernice colorata e pennelli hanno dato libero sfogo alla loro fantasia e creatività lasciando che la villa si colorasse dei loro sogni e che somigliasse sempre di più a loro. A loro che come la villa avevano solo bisogno di essere “raccolti”.

E a raccogliere loro e la Villa c’ha pensato Associazione Culturale Strauss che nonostante i numerosi problemi che il posto presenta legati sia alla struttura che agli atti di vandalismo e inciviltà che li spesso prendono forma, da qualche anno è impegnata nel rinnovamento totale della villa appunto che, da un pezzo di stoffa senza forme e sgualcito, sta diventando un bellissimo abito da indossare, perfetto per ogni occasione perché fresco e colorato, come fresche e colorate sono le idee di questi giovani che delle loro attività dentro la villa ne fanno momenti di festa e di allegria.

    

 

Inline
AGGIORNATI CON UN LIKE! Clicca su "Mi piace questa pagina"
Inline
AGGIORNATI CON UN LIKE! Clicca su "Mi piace questa pagina"