SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO – Tutto quello che c’è da sapere

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO – tutto quello che c’è da sapere

Il Servizio Volontario Europeo (SVE) è un progetto di mobilità dell’asse Gioventù, inserito nell’Azione Chiave 1 (Ka1) del Programma Europeo ERASMUS+.

Che cosa é lo SVE

Attraverso il Servizio Volontario Europeo, i giovani hanno l’opportunità di esprimere il loro impegno personale attraverso il servizio volontario non retribuito, a tempo pieno, fino a 12 mesi in un altro paese all’interno o all’esterno dell’UE.

I giovani volontari contribuiscono al lavoro quotidiano delle organizzazioni che li ospitano.

L’attività SVE può essere di 2 tipi:  Individuale quando coinvolge un solo volontario, Di gruppo quando coinvolge gruppi di volontari.SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

Durata

Da 2 settimane a 12 mesi a seconda del progetto.

 

Settori dei progetti SVE

Un’attività SVE si può svolgere in diverse aree: cultura, gioventù, assistenza sociale, patrimonio culturale, arte, protezione civile, ambiente, cooperazione allo sviluppo, ICT e media, ecc.

 

Che cosa non è

 

  • lavoro occasionale, non strutturato, part-time;
  • un tirocinio in azienda;
  • un lavoro retribuito (e non deve sostituire lavori retribuiti);
  • un’attività ricreativa o turistica;
  • un corso di lingua;
  • sfruttamento di manodopera a basso costo;
  • un periodo di studio o di formazione professionale all’estero.

 

Chi può partecipare

Giovani tra i 17 e i 30 anni legalmente residenti in Italia.

Il servizio volontario europeo è aperto a tutti i giovani, inclusi quelli con minori opportunità. I volontari devono  essere selezionati in modo imparziale, trasparente e obiettivo, indipendentemente dal loro gruppo etnico, dalla religione, orientamento sessuale, opinione politica, ecc. Non sono richieste qualifiche, livello di istruzione,  esperienze specifiche o conoscenze linguistiche precedenti. Può essere redatto un profilo più specifico del  volontario se giustificato dalla natura dei compiti dell’attività del SVE o dal contesto del progetto.

 

N.B. Un volontario può partecipare a un unico progetto SVE. Eccezione: i volontari che hanno svolto un servizio di durata inferiore ai 2 mesi possono partecipare a un ulteriore progetto SVE, a condizione che la durata complessiva del servizio non superi i 12 mesi.

 

Come partecipare

Non si può accedere ad un progetto SVE senza un ente di invio, per cui i giovani interessati devono inizialmente informarsi presso uno degli enti accreditati. Per trovare gli enti di invio italiani e consultare i vari progetti all’estero è possibile consultare il dabatase degli enti accreditati per il Servizio Volontario Europeo o il database dei progetti.

SVE

Cosa offre il Servizio Volontario Europeo

Al volontario sarà garantita:

  • assistenza a livello personale e durante l’apprendimento/Youthpass attraverso il ruolo del “mentor”, e di un’altra figura di comprovata esperienza responsabile dell’assistenza relativa al lavoro assegnato;
  • un momento di formazione iniziale, intermedia e finale, e l’apprendimento della lingua;
  • parte delle spese di viaggio (Rimborsato al 100% sino ai massimali dati dal programma e in base alla distanza);
  • vitto e alloggio;
  • trasporto locale;
  • contributo spese (cosiddetto pocket money variabile a seconda del Paese in cui si effettua lo SVE).
  • lo Youth Pass che certifica l’esperienza
  • sostegno linguistico (dipende dal Paese anche online)

Per i progetti disponibili consulta il nostro sito web e seguici su Facebook con un like

Fonte: IL PORTALE DEI GIOVANI

Inline
AGGIORNATI CON UN LIKE! Clicca su "Mi piace questa pagina"
Inline
AGGIORNATI CON UN LIKE! Clicca su "Mi piace questa pagina"