Attività di Volontariato su partecipazione attiva, sviluppo di aree rurali ed educazione per European Solidarity Corps in Spagna

Attività di Volontariato su partecipazione attiva, sviluppo di aree rurali ed educazione per European Solidarity Corps in Spagna

  • European Solidarity Corps (ESC)
  • Spagna

Attività di Volontariato su partecipazione attiva, sviluppo di aree rurali ed educazione per European Solidarity Corps in Spagna

Dove: Álora, Spagna
Chi: 3 volontari/e (18-30 anni)
Durata: Marzo 2019 – Dicembre 2019, 10 mesi
Organizzazione ospitante: IMAGINA

Deadline per le candidature: 15 Marzo 2019

Informazioni sull’organizzazione ospitante:
IMAGINA è un’associazione senza scopo di lucro con l’obiettivo principale di promuovere la partecipazione dei giovani nella regione dell’area interna di Malaga, con l’idea di rafforzare la partecipazione civile nella vita sociale della città, promuovendo anche opportunità di apprendimento e mobilità per i giovani persone. L’associazione si focalizza sull’innovazione sociale applicata allo sviluppo locale, considerando le persone come la chiave per risolvere le loro difficoltà, siano esse sociali, ambientali o economiche. Grande attenzione viene data ai giovani e al loro potere di essere attivi e innovativi. IMAGINA vanta anche una vasta esperienza nell’organizzazione di scambi giovanili, corsi di formazione e SVE come hosting e coordinating, sia come sending.

Le Attività di Volontariato per European Solidarity Corps sostituiscono il Servizio Volontario Europeo del programma Erasmus+.

Breve descrizione del progetto:
I volontari selezionati potranno svolgere le loro attività presso la sede di Asociaciòn IMAGINA ad Álora o presso la Lourdes School a Coin.
Le attività da svolgere presso IMAGINA puntano a dinamizzare il territorio di Álora, aumentare le opportunità per i giovani, dal punto di vista lavorativo e formativa così come sotto il profilo delle opportunità di mobilità. Allo stesso tempo, si cercheranno di valorizzare le risorse che i giovani potranno offrire così come i possibili vantaggi di vivere in una zona rurale, all’interno, comunque, di un ambiente multiculturale.
Per raggiungere questi obiettivi, verranno implementate le seguenti attività:
– Promuovere la partecipazione attiva dei giovani del territorio, migliorandone l’occupabilità, la formazione e le opportunità di mobilità, promuovendo anche le relazioni tra persone di culture diverse e il dialogo interculturale;
– Migliorare le competenze linguistiche di bambini e giovani con minori opportunità, attraverso attività di doposcuola e di supporto, utilizzando una metodologia di educazione non formale;
– Accrescere la consapevolezza sui benefici di una dieta equilibrata e sana e sui benefici del consumo di prodotti locali, biologici e stagionali, specialmente tra i bambini e i giovani, attraverso giochi e attività come laboratori di cucina e di conservazione del frutteto, sia nelle scuole che presso la Casa della Gioventù.
– Sostenere i giovani con disabilità e le loro famiglie, attraverso attività e laboratori sviluppati nei quartieri rurali e nei piccoli villaggi, rendendo possibile l’assistenza necessaria affinché questi giovani possano prendere parte alle attività di dinamizzazione organizzate dai volontari.
I volontari saranno inoltre incoraggiati a proporre nuove idee e nuove attività volte al successo del progetto.
La scuola cooperativa “Nuestra Señora de Lourdes” è un’istituzione cooperativa di educazione situata a Coín, nella regione della Valle del Guadalhorce, e abbraccia tutte le fasi educative, dall’asilo nido al bachillerato. La scuola non propone solo percorsi educativi formali, ma anche una prospettiva olistica dell’educazione, in cui vengono integrate anche l’educazione non formale e altre attività per promuovere la crescita personale degli studenti e il loro miglioramento in competenze chiave per il loro futuro.
Le attività da implementare presso la scuola cooperativa “Nuestra Señora de Lourdes” saranno correlate con:
– Promozione di progetti di mobilità tra gli studenti in collaborazione con IMAGINA e il 3 ° campo di lavoro.
– Supporto allo sviluppo delle competenze linguistiche degli studenti, attraverso workshop e attività per promuovere l’espressione in inglese, in modo che gli studenti possano parlare con i volontari in attività non formali come sessioni di chat, club in tandem, ecc. I volontari inoltre supporteranno gli insegnanti di inglese come assistente di conversazione.
– Laboratori di creatività e cultura con gli studenti.
– Supporto al Comitato internazionale del Centro: ricerca di partner, organizzazione di progetti e attività europee.

Caratteristiche del volontario ideale:
• Disponibilità al lavoro di gruppo;
• Flessibilità e etica del lavoro;
• Spirito di iniziativa e di adattamento;
• Buone capacità relazionali e comunicative;
• Creatività e attitudine positiva;
• Forte motivazione e interesse verso le tematiche del progetto;
• Disponibilità a vivere e lavorare in un’area rurale;
• Disponibilità a lavorare con bambini e ragazzi, anche con disabilità e/o bisogni speciali;
• Predisposizione all’ascolto;
• Voglia di conoscere la cultura del Paese e della regione ospitante, anche attraverso l’apprendimento di lingua e dialetto locale.
Saranno valutati positivamente un buon livello di inglese (B1-B2), buone competenze informatiche e precedenti esperienze nell’interazione con bambini e ragazzi.

Ulteriori info:

Come per i progetti SVE anche per i progetti European Solidarity Corps, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Candidatura

Per candidarsi occorre compilare il seguente modulo, allegando CV, lettera motivazionale (clicca QUI per scaricare un esempio), tutto in inglese e completo di foto, entro la scadenza

SCOPRICI SU FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

Per candidarti invia i tuoi dati a evs@arcistrauss.it