Tirocini presso il Consiglio d’Europa

Il Consiglio d’Europa offre due sessioni di tirocini della durata da otto settimane a cinque mesi. I tirocini si svolgono in Marzo/Luglio, Settembre/Gennaio e non sono retribuiti.

I tirocinanti sono impegnati in attività di ricerca, preparazione di bozze e documenti per incontri di esperti e stesura di verbali. Possono anche collaborare ad attività in corso in quel momento.

Ai tirocinanti viene offerta l’opportunità – in particolare grazie ad un corso introduttivo – di conoscere le strutture del Consiglio, le attività e le procedure internazionali di cooperazione, compresa la realizzazione della Convenzione Europea per i Diritti Umani. Hanno, inoltre, la possibilità di assistere a seminari sulle attività del Consiglio, alle sedute dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa e a tutti gli incontri che hanno luogo durante il loro soggiorno a Strasburgo.

 

I tirocinanti devono:

– appartenere ad uno degli Stati membri del Consiglio d’Europa;

– avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali del Consiglio d’Europa (inglese e francese). E’ apprezzata una buona conoscenza dell’altra lingua.

I tirocinanti non sono retribuiti. Le spese di viaggio e alloggio, così come le spese ordinarie, sono a carico del tirocinante.

 

Scadenze:

–  seconda sessione 2018: (dal 10 settembre 2018 al 31 gennaio 2019) 4 aprile 2018;

– prima sessione 2019: (dal marzo 2019 al luglio 2019) le candidature verranno aperte nel settembre 2018.

 

Per ulteriori informazioni: http://www.coe.int/en/web/jobs/traineeships

 

seguici su FB con un mi piace