Scambio giovanile in Spagna

PROGETTO

Cosa Farai

Con questo scambio gli organizzatori intendono informare e formare i partecipanti e le organizzazioni partner sul concetto di economia circolare, le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi, e come le misure quali la prevenzione dei rifiuti, l’ecodesign e il riutilizzo potrebbero far risparmiare denaro alle aziende dell’UE contribuendo anche a ridurre il totale delle emissioni annuali di gas serra. Attualmente, la produzione dei materiali che utilizziamo ogni giorno rappresenta il 45% delle emissioni di CO2.
Il passaggio a un’economia più circolare potrebbe portare benefici come la riduzione della pressione sull’ambiente, il miglioramento della sicurezza dell’approvvigionamento delle materie prime, l’aumento della competitività, lo stimolo dell’innovazione, il rilancio della crescita economica (un ulteriore 0,5% del prodotto interno lordo), la creazione di posti di lavoro (700.000 posti di lavoro nella sola UE entro il 2030).

CONDIZIONI

Cosa ti offriamo

Vitto e alloggio sono interamente coperti dal progetto, così come i costi di viaggio fintanto siano uguali o inferiori ai costi di viaggio approvati dal programma Erasmus+ (che in questo caso è 275 euro cadauno). L’unica spesa a carico dei partecipanti è la quota di partecipazione di 50 euro (Comprensiva di tesseramento e maglietta Strauss + Copertura assicurativa). È obbligatorio conservare e consegnare all’organizzazione ospitante le carte di imbarco e tutti i biglietti dei mezzi di trasporto utilizzati sia all’andata che al ritorno ai fini di rimborso.

Ambito
Economia circolare
TITOLO PROGETTO
“Digital Multitasking”
Dove
Iscar, Spagna
Quando
DAL 12 AL 20 novembre 2022
Chi
4 partecipanti +1 Group leader (18 – 25)
Solo ragazze/i dalla Sicilia
Selezioni aperte fino al
04 novembre 2022